Approvato il bilancio di previsione 2022-2024 - Comune di Concordia sulla Secchia (MO)

Notizie - Comune di Concordia sulla Secchia (MO)

Approvato il bilancio di previsione 2022-2024

 

Il Consiglio Comunale di Concordia ha approvato con i voti della maggioranza il bilancio di Previsione 2022-2024 impegnando le risorse necessarie a garantire servizi ai cittadini e l’esecuzione delle opere pubbliche in un quadro che vede inalterati per l’undicesimo anno consecutivo i tributi locali (Imu, addizionale Irpef, Cosap) e le tariffe per i servizi sociali e scolastici. Una scelta, quella del blocco di tasse e tariffe, fortemente voluta dall’Amministrazione per sostenere le famiglie in una fase economica ancora caratterizzata dalla pandemia con il suo portato di difficoltà e incertezze.

Corposa la proposta di piano investimenti che vede il 2022 l’anno in cui partiranno i cantieri per il recupero dell’ex sede municipale (Palazzo Corbelli) per un investimento di oltre 8 milioni di €. Proprio in questi giorni si è conclusa la gara per l’assegnazione dei lavori del Corbelli e nel mese di gennaio la commissione di gara esaminerà le due offerte ricevute. Sempre nel 2022 si concluderà il ripristino del Teatro del Popolo di Vallalta e sarà realizzata la nuova palestra del centro sportivo completando la riqualificazione dell’area. Nel 2022 si proseguirà anche con la progettazione degli interventi di riqualificazione del centro storico previsti in Piazza Roma, Via Mazzini e Via Garibaldi e già finanziati dalle risorse che Concordia si è aggiudicata dalla Regione.

Il 2022 sarà anche l’anno che vedrà la realizzazione del nuovo Piano Urbanistico Generale, strumento per la pianificazione di Concordia per i prossimi anni, e che sarà redatto in base ai criteri della nuova legge regionale urbanistica che punta alla riduzione del consumo di suolo.

Significative risorse saranno destinate alle politiche sociali e scolastiche, ancora più importanti in questi mesi di pandemia per garantire il welfare e il sostegno educativo assistenziale, in continuità con il grande sforzo già fatto nel 2020 e 2021 con interventi e contributi straordinari per scuole, sociale e sport.

Saranno riproposti anche nel 2022 gli incentivi a favore delle imprese del territorio e i bandi per la promozione, qualificazione e sicurezza delle attività commerciali e delle famiglie. Si continueranno a sostenere le attività che risentono delle conseguenze della pandemia attraverso la riproposizione degli sgravi tariffari previsti dal governo e attraverso l’organizzazione di eventi e iniziative e il supporto alle attività promosse dall’associazionismo.

Continua la riduzione del debito, che nel 2022 scende a € 960.000 con una rata annuale di 70.000 € a conferma della solidità del bilancio dell’Amministrazione.

Il 2022 vedrà i Comuni impegnati anche nell’attuazione del PNRR, che rappresenta una straordinaria opportunità per l’innovazione degli enti locali e garantire a cittadini e imprese servizi efficienti e di qualità. Proprio per questo l’Unione dei Comuni affiderà un incarico per dotarsi delle competenze necessarie per accompagnare i comuni nella realizzazione dei progetti e degli investimenti previsti.

Il Bilancio sarà presentato in dettaglio dal Sindaco e dalla Giunta attraverso incontri pubblici sia nel capoluogo che nelle frazioni quando la situazione sanitaria lo consentirà.
 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (274 valutazioni)