Covid, Emilia-Romagna in zona arancione - Comune di Concordia sulla Secchia (MO)

Notizie - Comune di Concordia sulla Secchia (MO)

Covid, Emilia-Romagna in zona arancione

 

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l'ordinanza che prevede una nuova suddivisione su fasce delle Regioni a partire da domenica 21 Febbraio 2021. L’Emilia- Romagna entra in zona arancione.

Restano in vigore fino al 5 Marzo 2021 le misure restrittive previste dal DPCM del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte emesso il 15 Gennaio 2021.

Di seguito trovate una sintesi delle principali disposizioni per quanto riguarda spostamenti, attività di ristorazione e attività commerciali.

SPOSTAMENTI
● Divieto di circolazione dalle ore 22.00 alle ore 5.00 del giorno successivo e di spostamento fuori dal proprio Comune e dalla propria Regione, salvo che per comprovati motivi di lavoro, salute o necessità
● Tra le ore 5.00 e le ore 22.00 è possibile spostarsi liberamente all'interno del proprio comune.
Scarica il modello per l'autocertificazione degli spostamenti

VISITE A PARENTI E AMICI
● È consentito, una sola volta al giorno tra le 5.00 e le ore 22.00, spostarsi verso un’altra abitazione privata in regione a un massimo di due persone, ulteriori a quelle già conviventi nell’abitazione di destinazione. Le due persone che si spostano potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono. Le visite a persone non autosufficienti sono consentite senza limiti di orari per motivi di necessità e urgenza.

BAR E RISTORANTI
● Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie)
● Nessuna restrizione per la ristorazione con consegna a domicilio
● Ristorazione con asporto consentita fino alle ore 22.00.
● Per bar, enoteche ed esercizi con commercio al dettaglio di bevande l’asporto è consentito fino alle ore 18.00.
● Leggi chi consegna a domicilio a Concordia

ATTIVITÀ COMMERCIALI AL DETTAGLIO E CENTRI COMMERCIALI
● I negozi sono aperti con i consueti orari
● Chiusura dei centri commerciali nelle giornate festive e prefestive, tranne per i negozi di alimentari, supermercati, farmacie, parafarmacie, tabacchi ed edicole che si trovano al loro interno

SCUOLE
● Scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I° grado aperte con didattica in presenza. Dai 6 anni mascherina obbligatoria in classe.
● Didattica in presenza al 50 % per gli studenti delle scuole secondarie di II° grado
● Per le Università le attività formative e curricolari si svolgono a distanza

ATTIVITÀ MOTORIA E SPORTIVA
● Consentito lo svolgimento di attività sportiva all’aperto e in forma individuale rispettando le norme di distanziamento
● Centri sportivi aperti per passeggiate, jogging e per la pratica di sport di base all’aperto rispettando le norme di distanziamento
● Continua la chiusura di palestre, piscine, impianti da sci e centri termali

CULTURA E SVAGO
● Musei e mostre chiuse
● Continua la chiusura per cinema e teatri

BIBLIOTECHE
● Le biblioteche restano aperte soltanto con il prestito su prenotazione
Leggi come funziona la biblioteca take away

SALE GIOCHI
● Continua la sospensione delle attività di sale giochi, sale scommesse, bingo e slot machine anche nei bar e tabaccherie

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (60 valutazioni)