La giunta autorizza querela verso chi ha pubblicato sui social contenuti diffamatori nei confronti d - Comune di Concordia sulla Secchia (MO)

Notizie - Comune di Concordia sulla Secchia (MO)

La giunta autorizza querela verso chi ha pubblicato sui social contenuti diffamatori nei confronti d

 

 

La giunta comunale ha autorizzato il sindaco Luca Prandini a tutelare nelle opportune vie legali l’onorabilità e l’immagine dell’istituzione comunale e sua personale a seguito delle intollerabili espressioni pubblicate sul gruppo Facebook “Sei di Concordia se…”.

Un iscritto al gruppo social il 14/12/2018 ha pubblicato un post contenente affermazioni diffamatorie nei confronti dell’intera Amministrazione comunale.

La giunta per mantenere integra l’immagine dell’ente comunale in tutte le sue componenti,  ha quindi incaricato l’Avvocatura unica della Provincia di Modena, che presta servizio legale per i Comuni convenzionati, a predisporre i necessari atti di denuncia querela nei confronti di chi ha pubblicato il commento e quanti ne hanno condiviso tale contenuto.

Il confronto politico su un tema come la proposta della società Bio Bimat di realizzare un impianto per la produzione di biometano nell’area ex Kermar può essere acceso, ma non può trascendere nei termini diffamatori che ledono l’onorabilità delle istituzioni e delle persone che la rappresentano.

L’impegno del sindaco e dell’Amministrazione in merito alla proposta di realizzazione di un impianto per la produzione di biometano è quello contenuto nell’ordine del giorno approvato dall’intero consiglio comunale nella seduta del 6 dicembre 2018, in cui si è stata espressa la contrarietà al progetto.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1098 valutazioni)